Turismo & disabilità: dove andare nelle Marche

, , , , , , , ,
3 dicembre 2018turismomarche
Il 3 dicembre è la Giornata mondiale delle persone con disabilità quindi ne approfittiamo per informarvi su dove andare nella nostra regione.

Come vedrete, all’intero del nostro sito, ogni scheda turistica dei nostri borghi ha l’informazione “posto adatto a persone con disabilità” sta appunto ad indicare la possibilità o meno di poter visitare in carrozzina all’interno di quel paese. Oltre ai borghi, una delle informazioni più richieste è quella dell’accessibilità all’interno di strutture recettive. Anche lì il nostro lavoro di sensibilizzazione soprattutto con i nostri clienti è costante.

Sempre più percorsi sono adatti alle persone in carrozzina e sempre più sono le spiagge attrezzate! Molte di quest’ultime sono munite dell’apposita sedia da mare JOB, di una lunga passerella oltre che dei servizi igenici accessibili a tutti. In particolare vorremmo segnalarvi le spiagge di Gabicce Mare, quelle di Marotta, Fano, Pesaro. Ma anche quelle di Senigallia e dei dintorni di Ancona: Sirolo e Numana in primis, quelle di San Benedetto del Tronto e Grottammare. Pertanto vi consigliamo di scegliere la giusta destinazione in questi luoghi.

L’eccellenza delle Marche, in prima linea per il discorso disabilità, sono i musei: molti accessibili e molti altri in via di ristrutturazione. Uno in particolare ci piace parlare del Museo Tattile Omero di Ancona. Uno dei pochi musei tattili al mondo. All’interno troverete riproduzioni delle opere artistiche attraverso la prospettiva delle mani. Un modo per condividere e conoscere assieme alle persone con disabilità visiva l’arte e non solo. QUI trovate tutte le informazioni necessarie.

Sensibili a questa tematica anche alcuni borghi nell’interno dell’anconetano: Arcevia, Cerreto d’Esi, Cupramontana, Fabriano, Genga, Mergo, Rosora, Sassoferrato, Serra San Quirico e Staffolo. Che si sono uniti attorno a questo portale dove potrete trovare tutte le informazioni del caso.

Molti sono i progetti di inclusione qui sotto troverete una storia molto carina che abbiamo curato per un nostro cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What is 13 + 9 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)