Neve sui Sibillini: riaprono le piste da sci a Bolognola

, ,
5 gennaio 2017turismomarche

Neve sui Sibillini: riaprono le piste da sci a Bolognola

Cadono i primi fiocchi di neve ed è già tutto pronto per un week end sulle piste da sci.

Come da previsioni la neve non si è fatta attendere in tutte le Marche e se la sventurata befana avrà difficoltà ad arrivare puntuale senza catene, più fortunata è la riapertura domani della stazione sciistica di Bolognola (MC). E allora perché non concedersi un bel week end sulle piste da sci?

Se volete dare un’occhiata alla situazione meteo prima di partire potete accedere ad una delle nuove webcam installate. Diverse dislocate sul territori: alla partenza della sciovia Calstelmanardo, a quota 1600 metri con vista sulle piste di Porte di Berro ed una che inquadra il campo scuola e la parte iniziale della pista azzurra marchigiana nei pressi del rifugio ZChalet.

Numerose le iniziative in programma tra le quali la sciata con la befana in programma per domani 6 gennaio, l’ufficiale apertura della stagione sciistica l’8 gennaio in compagnia di Multiradio e la fiaccolata sulla neve e vin brulè per il 14 gennaio.

Sulle piste è funzionante il noleggio delle attrezzature, la scuola di sci e sono regolarmente aperte tutte le strutture ricettive tra ristoranti, baite ed alberghi. La scuola di sci garantisce la presenza di maestri della scuola Sci Nazionale che nei giorni di apertura potranno seguire i principianti nel campo scuola. Per acquistare gli abbonamenti stagionali (o prenotare maestri di sci) si può inviare una mail a info@bolognolaski.it con i propri dati e la tipologia di richiesta. Oppure gli abbonamenti si possono acquistare direttamente presso il punto vendita di Paolo Sport a Sarnano (MC). I biglietti giornalieri sono disponibili direttamente in biglietteria all’arrivo. Alle tariffe sono previsti sconti ed agevolazioni per i bambini, per proprietari delle seconde case e residenti dei comuni di Bolognola, Acquacanina e Fiastra.

Un’ottima occasione di rilancio della montagna marchigiana pesantemente toccata dai recenti eventi sismici che hanno interessato l’area dei Sibillini, così come affermato anche dal direttore e titolare della società Funivie Bolognolaski srl, Francesco Cangiotti.

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *