Quanti anni ha l’Università di Urbino?

16 Settembre 2019turismomarche
urbino-paese-foto

Ve lo siete mai chiesto quante candeline dovrebbe spegnere uno dei più prestigiosi atenei marchigiani?

Riaprono le scuole, gli universitari sono alle prese con gli esami di recupero e tra qualche settimana i più piccoli si immatricoleranno per seguire i corsi anche presso l’Università degli Studi di Urbino. La scelta sicuramente sarà il frutto di un’accurata ricerca su quale futuro lavorativo si possa intraprendere, ma anche sulle attitudini di ogni ragazzo e sull’offerta formativa.

In molti sceglieranno anche quest’anno Urbino come destinazione per i propri studi universitari. Sicuramente una scelta azzeccata: proprio lo scorso anno veniva valutata dal Times Higher Education (una delle più prestigiose classifiche redatte che si occupano della qualità degli atenei nel mondo) come una delle migliori 200 in Europa. Peraltro, veniva data una menzione speciale in quanto “città ideale per lo studio”. Urbino è anche tra le prime 500 al mondo: elevato punteggio che gli viene garantito dai servizi offerti e dall'”international outlook” (i rapporti con il resto del mondo). Una ricerca del 2017 del Censis attestava al nostro ateneo tra le prime 10 posizioni in Italia.

Il grande prestigio che quindi Urbino ha nel mondo è una “vecchia storia”. Una storia che infatti nasce nel 1506, anno in cui venne fondata e che la attesta ad una delle università più antiche d’Europa. La sua nascita si deve al periodo dei duchi urbinati di Montefeltro. Infatti è con il Ducato di Urbino che l’attività culturale della cittadina aumenta e con Guidobaldo da Montefeltro viene istituito il “collegio dei dottori”. A ciò si aggiunse anche la volontà di papa Giulio II che con la bolla pontificia risalente al 18 febbraio del 1507 intitolata “Ad Sanctam Beati Petri Sedem Divina Dispositione Sublimati” si permise alla “magistratura urbinate” di formare dei dottori.

A partire dal 1566 con papa Pio VUrbino, ottenne anche la possibilità di laureare poeti, dottori di diritto canonico e civile nonché notai. Nel 1576 l’ateneo divenne “pubblico studio” nel 1671 “Università” con papa Clemente X. Oggi la conosciamo come Libera Università e ciò lo dobbiamo al Regio Decreto del 1862.

Per rispondere alla domanda quindi, il prossimo anno l‘Università degli Studi di Urbino compirà 514 anni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What is 13 + 12 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)

x