San Leo

Panoramica

ID: #1288
Tipologia: Borghi e Città d'arte
Zona: Pesaro Fano e Montefeltro
Voto:
4 (80%) 1 vote[s]

Mappa





SAN LEO

Cosa vedere San Leo:

Il Forte;

Il Museo di Arte Sacra;

Convento francescano Sant’Igne;

Convento di Monte Pietracuta;

Chiesa di Monte Maggio.

Dove dormire a San Leo: Hotel, Residence, Agriturismi, Country House, Bed and Breakfast (scegli la struttura consigliata nella colonna a sinistra)

Distanza dal mare: 54 Km

Come arrivare a San Leo in auto: Da Nord e da Sud:Prendere l’autostrada A14 (da nord: in direzione di Ancona; da sud: in direzione di Napoli e poi di Pescara), seguire la direzione Pescara, uscire a Rimini Sud, seguire la direzione Repubblica San Marino, attraversare Cerasolo, ingresso in territorio sammarinese, attraversare Serravalle, Fiorina, Domagnano, Borgo Maggiore, Acquaviva, ingresso in territorio italiano, attraversare Pietracuta, Pietramaura, proseguire per entrare in San Leo.

Come arrivare a San Leo in treno: La stazione ferroviaria di riferimento è quella di Rimini, si prosegue con gli autobus FER, linea Rimini-Carpegna.

Come arrivare a San Leo in autobus: Autolinee Adriabus www.adriabus.eu/

Come arrivare a San Leo in aereo: Aeroporto di Ancona-Falconara 125 Km da San Leo.

Per le famiglie con bambini e passeggini è possibile visitare in parte la città a piedi.

La città è accessibile in parte a persone disabili.

NUMERI UTILI

Ufficio Turistico IAT

Piazza Dante Alighieri, 14

47865 San Leo – ITALIA

info@sanleo2000.it

sanleo2000servizituristici@metapec.com

COSA SAPERE SU SAN LEO…

San Leo, chiamato anche Montefeltro, è un borgo situato a circa 500 metri sul mare nella provincia di Pesaro Urbino. San Leo sorge su un enorme masso roccioso tutt’intorno invalicabile e accessibile solo attraverso un’unica strada tagliata nella roccia.

Sulla punta più alta dello sperone si eleva il Forte, rimaneggiato da Francesco di Giorgio Martini, nel XV secolo, per ordine di Federico lll da Montefeltro. Proprio per la caratteristica conformazione, questo antico borgo ispirò lo scrittore Dante Alighieri nella sua celebre opera La Divina Commedia.

San Leo conserva un notevole patrimonio architettonico: la Pieve preromanica, il Duomo romanico lombardo del sec. Xll, il Forte; Il Museo di Arte Sacra recentemente allestito nel Palazzo Mediceo, sparsi sul territorio comunale, i ruderi di diversi castelli, tra i quali quelli di Pietracuta, e di Piega, il convento francescano di S. Igne, il convento domenicano di Monte di Pietracuta, la chiesa di Montemaggio, con un pregevole soffitto di legno a cassettoni.

Il panorama che si gode da San Leo è uno dei più belli e caratteristici della regione la vista spazia sui monti circostanti e lungo, la vallata del Marecchia, fino al mare.

San Leo è dotata di moderni impianti sportivi, come campi da calcio, campi da tennis, una zona dove è possibile praticare il volo a vela. Inoltra dalle rocce del monte San Severino e possibile praticare il parapendio.

Ultime da San Leo




x