Mondavio

Panoramica

ID: #1569
Tipologia: Borghi e Città d'arte
Zona: Senigallia, Corinaldo, Frasassi
Voto:
5 (100%) 1 vote[s]

Mappa





MONDAVIO

Cosa vedere a Mondavio:

Rocca Roveresca;

Teatro Apollo;

Museo Civico;

Chiesa e chiostro di San Francesco;

Dove dormire a Mondavio: Bed and Breakfast, Country House, Agriturismi (scegli la struttura ricettiva consigliata sulla colonna a sinistra)

Distanza dal mare: 20,8 Km

Come arrivare ad Mondavio in auto: Prendere l’autostrada A14 in direzione di Ancona, uscire a Fano e continuare sulla SS 3 (Via Flaminia) in direzione Roma, continuare sulla SS73BIS / E78, uscire a Serrungarina, seguire la direzione Orciano/Barchi/Vergineto, attraversare Orciano di Pesaro e proseguire seguendo le indicazioni per Mondavio.

Come arrivare ad Mondavio in treno:  Stazione ferroviaria di Mondavio-Mondolfo sulla linea Milano-Lecce.

Come arrivare ad Mondavio in autobus: Società Adriabus srl per il servizio extraurbano.

Come arrivare a Mondavio in aereo: Aeroporto di Ancona-Falconara 50 Km da Mondavio. 

Per le famiglie con bambini e passeggini è possibile in parte visitare la città a piedi.

La città è accessibile in parte a persone disabili.

NUMERI UTILI

Mondavio – Ufficio turistico

www.mondavioturismo.it

vivereilmuseo@gmail.com

corso Roma, 1

61040 Mondavio

Tel. 0721.977758 Fax 0721.847564

 

COSA SAPERE SU MONDAVIO…

Mondavio è un grazioso e caratteristico paese nella provincia di Pesaro Urbino chiuso all’interno di una cinta muraria e difeso da una poderosa rocca.

La rocca roveresca di Mondavio è il principale monumento e simbolo della cittadina. Fu commissionata da Giovanni Della Rovere all’architetto militare Francesco di Giorgio Martini e fatta costruire tra il 1482 e il 1492.
In epoca tardo romana Mondavio fece parte della fiorente città di Suasa, distante 5 Km a monte, luogo in cui sono state portate alla luce notevoli vestigia e reperti.

Distrutta Suasa dai Goti, gli abitanti fuggirono insediandosi sulle colline attorno, dando origine ai primi nuclei degli attuali borghi collinari, fra cui Mondavio.
Mondavio conobbe il dominio dei Malatesta, dei Piccolomini, dei Medici, dei Montefeltro e dei Della Rovere fino al 1631, quando passò allo stato della Chiesa. Mondavio da secoli fu nodo di raccordo di un sistema di fortificazioni, centro amministrativo, commerciale, religioso e culturale di un ampio territorio.

Il comune di Mondavio è stato insignito da luglio 2003 del riconoscimento della Bandiera Arancione, marchio di qualità turistico ambientale per l’entroterra, del Touring Club Italiano.
Tra il monumenti e i luoghi di interesse a Mondavio ci sono: Ex convento dei Cappuccini. La Chiesa e il Convento successivamente ristrutturati sono utilizzati come complesso ricettivo per convegni e congressi. La Chiesa di San Francesco trasformata più volte dal duecento sino all’attuale configurazione del 1700, ha un’architettura semplice e maestosa all’esterno e all’interno, con tracce di barocco. Collegiata dei Santi Pietro e Paterniano del 1300. Chiesa di Santa Maria della Quercia che contiene interessanti affreschi del XVI secolo attribuibili ai pittori Presutti di Fano. Il Teatro Apollo costruito alla fine del XVIII secolo all’interno della quattrocentesca chiesa di San Filippo Neri.

Ultime da Mondavio




x