Fossombrone

Panoramica

ID: #1600
Tipologia: Borghi e Città d'arte
Zona: Pesaro Fano e Montefeltro
Voto:
Rate this post

Mappa





FOSSOMBRONE

Cosa vedere a Fossombrone:

Chiesa di San Filippo, la Chiesa di Sant’Agostino,la Corte Bassa, il Palazzo Ducale chiamato anche Corte Alta.

La Chiesa di San Francesco;Palazzo Cattabeni, del cinquecento; Palazzo Dedi, edificato alla fine del XV secolo; Palazzo Comunale, del XVI secolo; Palazzo Vescovile, eretto a partire dal 1479; Rocca Malatestiana, del XIII-XV secolo; San Albebrando, nel cortile della vecchia rocca, del al XVIII secolo; Museo Archeologico e pinacoteca Augusto Vernarecci; Casa Museo e quadreria Cesarini; Biblioteca civica Passionei; Area archeologica di Forum Semproni.Chiesa Sant’Antonio.

Dove dormire a Fossombrone: Hotel, Residence, Agriturismi, Country House, Bed and Breakfast (scegli la struttura consigliata nella colonna a sinistra)

Distanza dal mare: 30Km

Come arrivare a Fossombrone in auto: Da Nord e da Sud:Prendere l’autostrada A14 (da nord: in direzione di Ancona; da sud: in direzione di Napoli e poi di Pescara), uscire a Fano e proseguire sulla SS 3 (Via Flaminia) in direzione Roma, continuare sulla SS 73 Bis, uscire a Fossombrone Est e seguire la direzione Fossombrone.

Come arrivare a Fossombrone in treno/autobus: La stazione ferroviaria più vicina è quella di Fano ( a 25 km circa), si prosegue in autobus con le autolinee Adriabus.

Come arrivare a Fossombrone in aereo: Aeroporto di Ancona-Falconara 65 Km da Fossombrone.

 

Per le famiglie con bambini e passeggini è possibile visitare la città a piedi.

La città è accessibile a persone disabili.

NUMERI UTILI

Punto IAT – Fossombrone

www.facebook.com/fossombrone.puntoiat

puntoiat@comune.fossombrone.ps.it

Corso Garibaldi, 12

61034 Fossombrone

Tel. 0721.723263

 

COSA SAPERE SU FOSSOMBRONE…

Fossombrone è uno splendido paese di origini medievali della provincia di Pesaro Urbino arroccato sulle pendici di un colle, ed è dominato dalla Cittadella e dai ruderi di una antica Rocca.

La zona moderna del paese si estende più verso la pianura, luogo dove si sviluppò la città industriale lungo la via Flaminia.

Fossombrone è caratterizzato da rilievi calcarei, rivestiti di verde tipo pino, cipresso, cedro, abete, roverella, acero e orniello nonché di una folta macchia mediterranea.

Il Centro storico, le vie e quartieri di Fossombrone sono nati intorno al XV e XVI secolo.

Lungo Corso Garibaldi si trovano palazzi monumentali tra i quali quattro con facciata a bugnato mentre sulla destra si estende la parte più antica della città.

Del patrimonio artistico e culturale della città è possibile visitare la seicentesca Chiesa di San Filippo, la Chiesa di Sant’Agostino, edificata nel XIV secolo mentre alla fine XVIII secolo fu ampliata e sopraelevata.

La Corte Bassa era anticamente la residenza dei duchi di Urbino, è una costruzione cinquecentesca porticata.

Il Palazzo Ducale chiamato anche Corte Alta, edificio rinascimentale XVI secolo fu costruito con interventi di Francesco di Giorgio Martini.

La Chiesa di San Francesco, edificata nel XVIII secolo al posto di un’altra dedicata a Santa Francesca Romana.

Inoltre sempre a Fossombrone c’è da visitare: Palazzo Cattabeni, del cinquecento; Palazzo Dedi, edificato alla fine del XV secolo; Palazzo Comunale, del XVI secolo; Palazzo Vescovile, eretto a partire dal 1479; Rocca Malatestiana, del XIII-XV secolo; San Albebrando, nel cortile della vecchia rocca, del al XVIII secolo; Museo Archeologico e pinacoteca Augusto Vernarecci; Casa Museo e quadreria Cesarini; Biblioteca civica Passionei; Area archeologica di Forum Semproni.

Altri luighi di interesse: Chiesa Sant’Antonio; Ponte sul Metauro, detto “di Diocleziano”; Colle dei Cappuccini; Pineta delle Cesane.

Ultime da Fossombrone