Corinaldo

Panoramica

ID: #1617
Tipologia: Borghi e Città d'arte
Zona: Senigallia, Corinaldo, Frasassi
Voto:
4.7 (93.33%) 3 votes

Mappa



CORINALDO

Cosa vedere a Corinaldo: Il giro delle mura, la Piaggia e il Pozzo della Polenta, la casa di Scuretto, Santuario e casa natale di Santa Maria Goretti, Civica Raccolta d’Arte “Claudio Ridolfi”, Sala del Costume e delle Tradizioni popolari, Teatro Comunale “Carlo Goldoni”, Quadreria Comunale, Biblioteca Comunale, il sito Archeologico e l’Antiquarium di Madonna del Piano, la Raccolta di testimonianze di vita contadina intitolata All’Antico Molino Patregnani.

Dove dormire a Corinaldo: Hotel, Residence, Agriturismi, Country House e Bed and Breakfast (scegli la struttura sulla colonna a sinistra)

Distanza dal mare di Senigallia: 19 Km

Tipicità da gustare: Il territorio di Corinaldo vanta la produzione di olio extravergine d’oliva, vini DOC, miele, insaccati, formaggi. Da non perdere: vincisgrassi, passatelli, paste fresche fatte a mano, carni arrosto e in porchetta, dolci col mosto, crescia di Pasqua, pecorelle (dolce tipico corinaldese).

Come arrivare a Corinaldo in auto: Da Nord:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Ancona, uscire a Marotta/Mondolfo e seguire la direzione Mondolfo, attraversare Mondolfo e continuare sulla SS Cesanese, proseguire seguendo indicazioni per entrare in Corinaldo.

Da Sud:Prendere l’autostrada A14 in direzione di Napoli, uscire a Senigallia e continuare dritto in direzione di Corinaldo, alla rotonda prendere la 3° uscita e continuare sulla SS Arceviese, attraversare Bettolelle, Brugneto, continuare sulla SP 12 e seguire indicazioni per Corinaldo.

Come arrivare a Corinaldo in treno: Stazione ferroviaria di Senigallia: Da Bologna: linee dirette per Senigallia

Da Roma: linea Roma-Jesi-Ancona. Si prosegue in autobus.

Come arrivare a Corinaldo in autobus: Autolinee Atma www.atmaancona.it/, società unica per il trasporto in Ancona e Provincia.

Come arrivare a Corinaldo in aereo: Aeroporto di Ancona Falconara (38 Km).

Non è consigliato visitare a piedi Corinaldo per le famiglie con bambini e passeggini e per persone disabili.

NUMERI UTILI

Ufficio Turistico I.A.T.

Largo XVII Settembre 1860, n.1-2

60013 Corinaldo (AN) Italy

Tel.: +(39) 071.67782 int

Fax: +(39) 071.7978043

www.corinaldo.it

iat1@corinaldo.it

COSA SAPERE SU CORINALDO…

Corinaldo è un paese dell’entroterra di Senigallia nella provincia di Ancona, Corinaldo ha dato le origini a  Maria Teresa Goretti, santa e martire della Chiesa Cattolica, di cui è visitabile la casa natale e una sua insigne reliquia presso il Santuario a lei dedicato nel 1990 in occasione del centenario della sua nascita a Corinaldo.

Corinaldo è un meraviglioso borgo medievale che conserva quasi intatte le antiche mura realizzate tra  il XIV-XV secolo. In particolare la cinta muraria di estende per più di 1 Km ed è intervallata da portoni, bastioni, torri e uno sperone merlato attribuito a Francesco di Giorgio Martini.

Il centro storico di Corinaldo è caratterizzato  da viuzze strette che verso ovest si dilatano diventando più larghe e regolari. Alcune di queste hanno l’aspetto di vero monumento come la Pioggia o “centro scale”, che sale fino alla sommità del colle.

Corinaldo offre al visitatore attento luoghi, tradizioni, edifici storici e opere artistiche da vedere. Tra questi citiamo il teatro Carlo Goldoni, dotato di un ingegnoso dispositivo capace di elevare o abbassare la platea a seconda della necessità.

La Civica raccolta d’Arte Sacra, ospitata nell’ex convento delle monache benedettine.

La Contesa del pozzo della polenta, rievocazione storica di una leggenda locale che coinvolge oltre trecento figuranti che si rinnovano nei costumi ogni anno.

Shares

Ultime da Corinaldo