Il programma della Tirreno-Adriatico 2019

, , , , , , , ,
20 Gennaio 2019turismomarche
Queste le tappe di una delle competizioni ciclistiche più importanti d’Italia. Come da tradizione, si arriva nelle nostre Marche e si parte dall’altra sponda dell’Italia.

La Tirreno-Adriatico è una delle corse a tappe di ciclismo maschile su strada più rinomata d’Italia. Si svolge nel mese di marzo e quest’anno si correrà dal 13 al 19 marzo. La prima edizione si svolse nel 1966 e quindi ad oggi siamo alla sua 54esima edizione. Per chi se ne intende un po’ più di ciclismo è una di quelle competizioni che (date le sue caratteristiche) è il perfetto trampolino di lancio per la Milano-Sanremo.

E’ conosciuta anche come la corsa dei due mari perché appunto parte da una località del mar Tirreno e arriva in un’altra del mare Adriatico. L’ultima tappa è da sempre (tranne nella prima edizione dove si arrivò a Pescara) San Benedetto del Tronto. Moltissime sono i corridori di fama internazionale che accorrono a questa competizione insieme alle migliaia gli appassionati di ciclismo.

Anche quest’anno sono 7 le tappe, si parte a Lido di Camaiore in provincia di Lucca. Nelle Marche si arriva con la quarta tappa quella che parte da Foligno e arriva a Fossombrone. Sarà quella più dura assieme alla successiva dove si attraverseranno le magnifiche strade ondulate fino al passaggio di Fossombrone ed il finale sul Muro dei Cappuccini che si troverà a pochissimi chilometri dal traguardo finale.

A partire dalla quinta tappa si attraverseranno soltanto le Marche: si parte da Colli al Metauro e si arriva a Recanati, passando per Marotta, Senigallia, Loreto.

La sesta tappa è per velocisti con una prima parte difficoltosa. “Da Matelica di effettua un breve semi-circuito prima di puntare su Castelraimondo e San Severino Marche. Scalata del Valico di Pietra Rossa verso Cingoli e ondulazioni continue tra Apiro e Montecarotto. Da qui la strada diventa pianeggiante e porta a Jesi dove la corsa effettuerà 3 giri di un circuito di 12.3 km.”

Settima ed ultima tappa la cronometro individuale a San Benedetto del Tronto conn gli ultimi 2.5 chilometri totalmente rettilinei.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What is 9 + 8 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)