[Foto] L’inaugurazione dell’idrosuperficie al Lago di Gerosa

, ,
23 luglio 2018turismomarche

Un breve riassunto della giornata di sabato scorso, dove una volta ancora siamo stati parte di un grande progetto.

Tutto è andato come previsto. Quello a cui abbiamo assistito è stato un trionfo di esperienze che è culminato con l’inaugurazione dell’Idrosuperficie al Lago di Gerosa. Momenti unici quando vengono decantati i versi di Leopardi poco prima dell’atterraggio dei primi idrovolanti. Emozioni a non finire con le acrobazie dei vari piloti, i colori delle frecce Tricolori, il taglio del nastro ed i saluti dei piloti dagli aerei orgogliosi di esser stati i primi ad aprire la porta di questa nuova pista. Una giornata che ha segnato la storia della nostra Regione e del Turismo diretto nelle Marche.

Il via è stato dato quando poco dopo le 16, quando gli Aeromobili Aquile del Fermano partiti dall’aviosuperficie di Montegiorgio hanno sorvolato il Lago, in perlustrazione. Poco più tardi il primo ammaraggio degli idrovolanti, un’esperienza unica, resa ancora più preziosa dai numerosi interventi delle autorità. Poi, lo spettacolo con i colori delle frecce tricolori, i lanci dei paracadutisti. A fare da intermezzo alle spericolate ed affascinanti acrobazie dei velivoli che sorvolavano il Lago, i messaggi dei piloti che salutavano le centinaia di persone che erano accorse.

Noi siamo veramente orgogliosi di esser stati parte di tutto ciò. Lo siamo per la stupenda giornata, che ha riempito il Lago di gente come mai nella sua storia. Ma lo siamo anche per ciò che rappresenta l’inaugurazione dell’idrosuperficie: un altro notevole passo per il turismo e l’economia marchigiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What is 5 + 4 ?
Please leave these two fields as-is:
IMPORTANT! To be able to proceed, you need to solve the following simple math (so we know that you are a human) :-)