Il Conero in mountain bike percorsi facili

, , , ,
20 aprile 2017turismomarche

Se ciò che cercate è una vacanza attiva in cui praticare sport ed attività all’aperto, le Marche sono il posto giusto, grazie alle moltissime possibilità di praticare attività sia agonistiche che amatoriali. La Riviera del Conero e il Monte Conero in particolare, sono l’ideale per la mountain bike con percorsi facili per tutti, ma anche più impegnativi se siete già esperti.

Nel percorrerli, attraverserete meravigliose località a picco sul mare da cui godere di incredibili panorami: Numana, Porto Recanati, Camerano,  Portonovo ed AnconaPer un percorso facile sul Monte Conero in mountain bike, vi consigliamo l’anello di Portonovo, con una incredibile vista panoramica sulla costa con le bianche falesie e sulle piccole spiagge di ghiaia della Riviera del Conero.  Si parte dalla piazzetta di Portonovo e si procede lungo la strada asfaltata, in direzione dell’Hotel Fortino Napoleonico, fino ad arrivare al Lago Grande. Da qui, ci si dirige verso il molo per arrivare alla Torre di Portonovo. Proseguendo lungo la spiaggia fino alla chiesa di Santa Maria (che potete visitare, se volete. QUI trovate le informazioni) ci si può spostare verso l’interno dove, costeggiando il Lago Profondo ed attraversando la parte interna si torna al punto di partenza. Il percorso è molto semplice e dura circa 30 minuti, esclusa la visita alla Chiesa.

Per un percorso più impegnativo, potete provare in mountain bike il percorso sul Monte Conero che va dalla Spiaggia di San Michele di Sirolo al Cimitero. Il sentiero si arrampica ripidissimo sul fianco della montagna. Durante l’estate è chiuso al traffico da una sbarra e per entrare si può usufruire del passaggio pedonale. La salita parte dal Ristorante le Cave ed è di circa 3 km con un dislivello di 305 m, da percorrere attraversando il fitto bosco, e tornanti a picco sul mare. Con una mountain bike sarà poi possibile tornare a valle. Se vi sembra troppo faticoso, potete sempre farlo soltanto in discesa!

Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *